Il mio bambino dorme poco, è normale?

Ti rassicuriamo subito, molti di noi hanno vissuto questa fase particolarmente complessa. E i bambini hanno più probabilità di avere problemi ad addormentarsi ad un certo punto. Quindi toglietevi il senso di colpa, e soprattutto ricordate che non è colpa vostra.

La teoria del sonno del bambino

baby in bed waking up with a stuffed animal next to him
Il mio bambino dorme poco, è normale? 6

Sai cosa dice la teoria sul sonno dei tuoi piccoli amori?

In media, e in generale, un neonato dorme tra le 16 e le 20 ore al giorno. E per lui non c’è differenza tra il giorno e la notte. Perché questo accada, bisogna aspettare che raggiunga un mese.

Il sonno del tuo bambino ha diversi cicli intervallati da periodi di veglia. E sono più corte di quelle di un adulto. Questo significa che la transizione dal sonno a onde lente al sonno attivo è un periodo fragile. Ci sono quindi più fasi di veglia “critiche”. E se uno stimolo si verifica in questo momento, il tuo bambino si sveglierà più facilmente.

.

È anche importante sapere che alcuni bambini hanno bisogno di dormire più di altri. La cosa principale è che abbiano un sonno di qualità. Questo perché dormire bene aiuta il loro sviluppo cerebrale e regola anche la produzione di certi ormoni.

Le teorie sono lì per guidarci, ma non dobbiamo dimenticare che la realtà è tutta un’altra cosa.

Vuoi capire meglio il sonno di tuo figlio?

Vai a ameli.co.uk per diventare esperto.

un papà con il suo bambino che dorme sul petto
Il mio bambino dorme poco, è normale? 7

4 reasons your baby may sleep little

Vuoi capire il tuo bambino?

Purtroppo, non abbiamo nessuna ricetta miracolosa per mandare i vostri bambini direttamente nelle braccia di Morpheus. Tuttavia, ci possono essere uno o più fattori che impediscono al tuo bambino di dormire bene.

class=
Il mio bambino dorme poco, è normale? 8

1 – Un cattivo ritmo

A differenza degli adulti, un bambino ha bisogno di rituali prima di andare a letto.

“Il sonno è regolato dall’orologio biologico. Nel neonato, è immaturo e ancora in fase di allestimento. Affinché un bambino dorma bene, è essenziale essere fedeli a un vero ritmo, per i pasti, la sveglia e la nanna”, consiglia la psichiatra infantile Céline Martinot.

In effetti, alla loro età hanno ancora difficoltà a distinguere tra l’ora del pisolino e quella della nanna. Ecco perché ti consigliamo di adottare alcune piccole cose per aiutarlo come:

  • parlare normalmente durante il giorno, ma più tranquillamente di notte
  • assicurarsi di non abbassare le luci nella sua stanza durante i sonnellini
  • fare attenzione ai segni di stanchezza del bambino (sbadigli, strofinamento degli occhi…)
.

2 – Il bambino non sa addormentarsi da solo

È bene adottare i riflessi giusti fin dall’inizio per evitare che questo diventi una cattiva abitudine. Infatti, un bambino abituato ad addormentarsi tra le braccia dei suoi genitori non saprà come tornare a dormire da solo.

Per aiutarlo a trovare il sonno senza il tuo aiuto, mettilo a letto al primo segno di stanchezza. Questo lo aiuterà a capire che il suo letto è il luogo dove dorme. Puoi offrirgli un peluche che servirà come punto di riferimento, ma anche come conforto.


Si può offrire al bambino un confortatore da usare come spunto, ma anche per confortarlo.

3 – I genitori sono spesso troppo ansiosi

Forse non lo sai, ma i bambini sentono tutte le emozioni dei loro genitori. Sono delle vere spugne a questa età. Quindi è molto facile trasmettere loro il tuo stress o le tue ansie.

Quando tuo figlio piange o si lamenta a letto, non correre al suo capezzale e aspetta di vedere se si calma da solo. Se lui o lei piagnucola nel sonno, potreste svegliarlo quando entrate nella stanza. Se non si riaddormenta da solo, non tenerlo in braccio, ma parlagli piuttosto. In modo gentile e rilassato.

4 – Il bambino ha qualcosa che lo disturba

frowning baby
Il mio bambino dorme poco, è normale? 9

È spesso la prima cosa che ci passa per la testa. Ma non sempre sappiamo cosa può avere il bambino. I disturbi del sonno possono significare disagio. Non potendo parlare, il vostro bambino lo esprimerà con il suo corpo. Sta a voi cercare di capire cosa c’è di sbagliato. Ci possono essere diverse ragioni per questo:

.

  • colica
  • dentatura
  • reflusso gastroesofageo…

Cosa fare quando il bambino dorme poco?
class=
Il mio bambino dorme poco, è normale? 10

Soprattutto, non esitate a consultare o chiedere consiglio al vostro pediatra. Lui o lei ti darà i passi da seguire affinché il tuo bambino si senta meglio e trovi finalmente il sonno.
Come aiutare il tuo bambino a dormire?
Hai bisogno di aiuto per aiutare il tuo bambino a dormire bene?

Spesso troppo in fretta per i gusti dei genitori, ma i bambini crescono e cambiano. Così come i loro bisogni e le loro abitudini. Tuttavia, è importante mantenere alcuni rituali per confortare il bambino.


Puoi anche usare la funzione “wp:paragraph” per assicurarti che tuo figlio sia a suo agio con te.

A seconda del vostro stile di vita e di ciò che si addice al vostro bambino, potete realizzare una serie di passi per prepararlo al sonno come:

  • leggere una storia
  • condurre una ninna nanna
  • fare il bagno
  • accarezzare la testa
  • dare una poppata
  • dare una coccola

Tutte le piccole cose che lo calmeranno e lo faranno dormire tranquillo. Per un bambino, la routine è rassicurante. Non aver paura di ascoltare i suoi bisogni e lasciarti guidare. Solo lui sa di cosa ha bisogno.

I consigli dei professionisti:

E quali sono i tuoi consigli per far dormire bene il tuo bambino?
Senti libero di condividere la tua esperienza con noi lasciando un commento. Se hai delle domande dopo aver letto questo articolo, saremo felici di sentirti.

Carrello
Torna su

-10% DI SCONTO MEDIATO

+1 possibilità di vincere un prodotto gratis

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e ottieni subito il 10% di sconto sul tuo ordine e la possibilità di vincere un prodotto gratuito.